Casual Dating: 10 consigli per restare sul pezzo

Il casual dating è un must dei nostri tempi. O forse lo era anche in passato, per alcuni, solo aveva nomi e dinamiche diverse.

Di certo la libertà sessuale e la caduta delle sovrastrutture pudiche hanno ampiamente condotto verso una concezione più libera delle relazioni.

Non si deve per forza frequentare una persona, conoscerla per benino, sposarla in breve tempo e fare figli come se non ci fosse un domani: no, decisamente.

Grazie proprio allo sdoganamento del casual dating, dei siti di incontri per sesso, uscire con qualcuno con il quale avere solo una relazione sessuale non è più un marchio, ma una cosa entrata nella routine di ogni single moderno.

Un grosso aiuto in tal senso forniscono proprio i siti di incontri online per adulti, che mettono in contatto le persone più disparate accomunate – però – da precisi elementi: città di residenza, passioni, interessi sessuali e così via.

Naturalmente, per funzionare appieno, devono esserci delle regole da rispettare, dei paletti da non sorpassare mai.

Abbiamo voluto riassumerli in 10 punti, 10 consigli da seguire che non puoi trascurare se davvero desideri che il tuo casual dating resti tale non si trasformi in una frequentazione falsamente occasionale in procinto di fare un passo di troppo.

Pertanto, assieme parleremo di:

  • Casual dating online: 10 consigli da seguire adesso
  1. Impara a comunicare: dritto alla meta!
  2. Determina la frequenza degli incontri
  3. Nessuna esclusività
  4. Evita la gelosia
  5. Tienilo lontano dai social
  6. Sii chiaro sul sesso
  7. Poche chiacchiere, molto sesso
  8. Evita colleghi di lavoro o scuola
  9. Attenzione ai sentimenti
  10. Fai ciò che è meglio per te

Casual dating online: 10 consigli da seguire adesso

I 10 consigli che stiamo per darti saranno certamente preziosi, se messi in atto in maniera strategica. E ciò vale soprattutto se hai intenzione di avere un casual dating con una persona già impegnata.

Serve sì organizzazione e precisione, ma occorre anche tanto self control ed essere onesti con se stessi: se c’è qualcosa ti turba o non ti convince, datti una mossa e definisci la tua prossima mossa.

Altrimenti, il rischio potrebbe essere quello di trovarsi invischiato in una relazione senza rendersene conto.

Allora, prendi nota: ecco i nostri 10 consigli per un casual dating sempre sul pezzo.

1. Impara a comunicare: dritto alla meta!

Se sei alla ricerca solo di un casual dating, non perdere tempo con chi cerca una relazione stabile o con chi è iscritto ad un sito di incontri per trovare l’anima gemella. Stai solo sprecando il tuo tempo.

Sii onesto, chiaro e definitivo sulle tue intenzioni. Spiega che cerchi solo sesso, nessun impegno e che ti aspetti lo stesso dall’altra parte. Precisa, infine, che i vostri incontri potranno funzionare solo se si rispettano questi limiti.

Naturalmente, esponi il tuo punto di vista con garbo: l’educazione è parte integrante di una buona e performante comunicazione.

2. Determina la frequenza degli incontri

È sempre bene tenere a mente che stiamo parlando di casual dating, dunque non di una frequentazione a scopo relazione amorosa. Dunque, tutto deve rimanere un po’ più sfumato, magari anche misterioso, ma di sicuro non costante e continuo.

Se comincia a vedere l’altro più di tre volte a settimana, stai certo che sta diventando una frequentazione seria: in poco tempo potresti trovarti a conoscere i genitori senza sapere né come, né quando sia potuto accadere!

Prendi alla lettera la parola casuale: una volta a settimana è più che sufficiente. Se hai voglia di fare più sesso, cerca altri partner occasionali.

3. Nessuna esclusività

Frequentare più persone in contemporanea è un ottimo modo per tenere sempre a bada le varie situazioni, evitando che diventino frequentazioni e si trasformino in qualcosa di più.

Puoi essere chiaro fin da subito su questo aspetto oppure mantenere la privacy sulle tue relazioni. In fondo, nessuno può sindacare sulle tue scelte ed anche se uscissi in contemporanea con 2, 3, 4 o più persone nello stesso periodo resterebbero comunque fatti tuoi.

In ogni caso, cerca di non entrare mai nel dettaglio della vita dei vari soggetti: meno sai, meno ti affezioni.

4. Evita la gelosia

La gelosia ha un morso pungente. E può darlo anche nei contesti in cui non ci siano legami sentimentali.

È un sentimento umano, che non va cancellato, ma gestito. Devi comprendere che siamo sempre in un contesto di casual dating, dunque è scontato che la persona con la quale esci poi dedichi attenzioni anche ad altri.

Non farne un dramma.

Riconosci e sii conscio del tuo valore, ma ricorda che questa è una tua scelta: non sei alla ricerca di un innamorato/a, ma solo di sesso.

5. Tienilo lontano dai social

È davvero necessario postare tutto sui social network? No, decisamente.

E specie quando parliamo di casual dating è meglio separare i due mondi. Pertanto, ti consigliamo caldamente di non avere i partner occasionali fra i propri amici social, né di postare e taggare le foto in coppia.

La riservatezza ti risparmierà un sacco di domande inopportune da parte di terzi e un sacco di potenziali equivoci e noie. Fidati.

6. Sii chiaro sul sesso

Il sesso è il perno del casual dating, dunque non devono esserci filtri. Qui non si parla solo dei gusti sessuali e delle fantasie erotiche, ma soprattutto di salute.

Non farti problemi ad essere chiaro e diretto circa l’uso di anticoncezionali e a volerne sapere di più dello stato di salute del partner.

Non si tratta di essere invadenti, ma solo previdenti e saggi. Se noti risposte sibilline o non siete allineati sullo stesso fronte, lascia perdere: il mare è pieno di pesci!

7. Poche chiacchiere, molto sesso

Basta con i “buongiornissimo!!1! Kaffèèèèè?” con tanto di emoticon a raffica. A parte che fa tanto agé, è davvero necessario?

La comunicazione fra due amanti occasionali deve essere spicciola e funzionale, tesa all’organizzazione del prossimo incontro.

Evita dunque le chiacchiere, le chat dove racconti la tua giornata o ti lamenti del collega di turno. Perché così si passa dall’amante all’avere un amico o, peggio, un fidanzato.

8. Evita colleghi di lavoro o scuola

Le persone che conosci e frequenti nel quotidiano non sono mai la scelta giusta per un casual dating.

Il rischio è quello di creare situazioni imbarazzanti una volta terminata la relazione e, specie al lavoro, a scuola o all’università, non è esattamente il massimo.

Il trucco è quello di scegliere qualcuno al di fuori della tua cerchia sociale: andrà benissimo!

9. Attenzione ai sentimenti

Può capitare che una persona con la quale hai avuto uno o è più casual dating ti piaccia più del dovuto, magari cominci a provare qualcosa che assomiglia ad un innamoramento.

O magari sei convinto che questi sia la persona giusta per te.

In situazioni del genere, c’è da fermarsi un attimo e fare un check circa le proprie emozioni ed i propri sentimenti. Così da comprendere bene il tutto.

A questo punto, decidi cosa vuoi: parlane con l’altro apertamente o tronca tutto, se non vuoi assolutamente un nuovo amore.

10. Fai ciò che è meglio per te

Siamo chiari: tu devi essere al centro di tutto. Pertanto, devi fare ciò che è meglio per te.

Specie quando si crea un feeling o ci si vede per diversi appuntamenti, può venir naturale parlare di argomenti personali, “reali”. Oppure si può sentire la necessità di sincronizzare le agende raccontandosi gli impegni del quotidiano.

Se tutto ciò non ti piace, ti mette a disagio e ti fa perdere di vista i tuoi obiettivi di sesso occasionale, dillo o tronca la relazione.

Scegli sempre ciò che è affine alle tue aspettative e se qualcuno si spinge troppo oltre, fermalo in tempo. Anche se sei tu stesso ad oltrepassare quel limite.  

Lascia un commento