Chat Per Single Funzionano Davvero? i 4 consigli efficaci

Nel momento in cui si vogliono fare nuove amicizie, le chat per single rappresentano una scelta moderna e ormai molto diffusa per trovare un partner senza troppi sbattimenti.

Naturalmente, la domanda che viene da porsi, legittimamente è “Ma le chat per single funzionano davvero?”. Sappiamo che la diffidenza è normale e, anzi, noi la avalliamo in toto: mai fidarsi di un sito solo perché è “carino e coccoloso” a livello grafico o perché mette in bella mostra le foto di donne pazzesche.

Ci vuole ben altro per garantire serietà e funzionalità ad un sito di incontri: sicurezza, privacy, moderazione dei profili, assistenza valida.

Queste sono, infatti, alcune delle caratteristiche che, inevitabilmente, potranno far pendere l’ago della bilancia a favore o meno di una certa piattaforma.

Ma c’è di più.

Affinché si possa dire che una chat per single funzioni sul serio, ovvero ci fa portare a casa uno o più appuntamenti, è fondamentale anche sapersi muovere ed agire in modo corretto.

Pertanto, siamo qui per offrirti qualche dritta al riguardo. Parleremo assieme di:

  • Come scegliere la chat per incontri giusta
  • Come comportarsi in una chat per single
  • 4 consigli per avere successo in una chat di incontri per single
  • Le chat per single funzionano: un’esperienza diretta

Come scegliere la chat per incontri giusta

Primo, imprescindibile passo: scegliere la giusta chat per incontri. Non deve suonare strano, ma è necessario fare una cernita fra i mille mila siti per capire quali sono quelli più affidabili, sicuri e soprattutto performanti.

Altra differenza da contemplare è quella relativa alla tipologia di chat scelta, che va definita in base al tuo obiettivo.

Sei alla ricerca di solo sesso? Allora va bene una generica chat per single. Sei alla ricerca dell’anima gemella? Allora devi puntare a chat per single che cercano una relazione stabile.

Insomma, tieni sempre presente che definendo al meglio i tuoi obiettivi e per raggiungerli quanto prima, devi scegliere la chat per single specializzata maggiormente aderente alle tue necessità.

Di sicuro, molto utili potranno esserti le nostre recensioni che regolarmente vengono postate sul nostro sito.

Come comportarsi?

Una volta si chiamava netiquette, oggi forse il nome è un po’ caduto nell’oblio, ma il succo non cambia: occorre comportarsi in un certo modo in una chat per single, nel rispetto delle regole descritte nella piattaforma e in termini di buon senso.

La volgarità è sempre poco apprezzata e tollerata e se non vuoi essere segnalato e bannato all’istante, dunque non uscire fuori dal seminato ed utilizza un linguaggio appropriato.

Stesso discorso per la pubblicazione di contenuti fotografici e video, così come per le descrizioni del profilo personale. Considera che non puoi pubblicare contenuti di tipo illegale o proibito in nessuna occasione.

E, spesso, oltre ad essere caldamente sconsigliato, è anche vietato dalle regole del sito pubblicare immagini e video porno.

4 consigli per avere successo!

Per far sì che una chat per single ti dia davvero soddisfazione, devi necessariamente adottare delle strategie mirate, ovvero tutte quelle azioni che ti consentono di ottimizzare i tempi e di portare a casa quanti più numeri di telefono (ed appuntamenti) possibili.

Per questo siamo pronti per darti 4 consigli per avere successo in una chat per single, che tu sia uomo o donna.

Eccoli:

  1. Cura il tuo profilo: svelarsi, ma non troppo
  2. Primo approccio in chat
  3. L’importanza delle foto
  4. Stringi i tempi per un primo appuntamento

Vediamoli adesso nel dettaglio.

1. Cura il tuo profilo: svelarsi, ma non troppo

Consiglio banale? No, non ci pare. Ricorda che è sempre quello il bigliettino da visita per chi fa una ricerca su di un sito di incontri.

Preoccupati di inserire anche solo due righe di testo, ma che siano in italiano corretto e che ti rappresentino. Evita sviolinate e descrizioni di super poteri che non hai, perché al primo incontro il castello di carta cadrà in maniera miserabile.

Attenzione ad evitare di inserire informazioni troppo personali o che possano farti identificare. Ricorda che i siti garantiscono sì l’anonimato, ma sei responsabile tu delle informazioni che vuoi celare o meno. 

Sii sincero, invece, magari anche ironico, ma né banale, né volgare. Sei ti trovi in difficoltà, prendi in prestito qualche idea da frasi famose di scrittori e poeti ed ispirati a loro (ciò è consigliato specie se sei alla ricerca di una storia d’amore).

Se sei su di una chat per single generica, esplicita fin da subito cosa cerchi, così sarà anche più facile per gli altri identificarti e contattarti, così come per il sistema combinare i vari profili.

Attenzione anche alla scelta delle foto. Niente foto di quando avevi 20 chili in meno o eri al liceo. Metti in una foto attuale e non esagerare con i filtri. Il perché è facilmente intuibile, non trovi?

2. Primo approccio in chat

La maggior parte delle chat per single ha una serie di funzioni dedicate per approcciarsi con nonchalance. Si tratta di occhiolini, regalini digitali e così via.

Il consiglio è quello di avvalersi di tutti gli strumenti disponibili, ma senza esagerare, altrimenti si diventa pedanti ed il rischio di essere bloccati è alto.

Fai una cernita dei profili più interessanti e compatibili con te e invia a tappeto occhiolini e cose del genere. Statisticamente, ci saranno un tot di persone interessate con le quali cominciare a chattare.

In alternativa puoi inviare loro un messaggio per farti conoscere, ma qui dovresti giocare un po’ con le parole e fare il misterioso. A nessuno garba quello che scrive “Sei bellissimo ti voglio conoscere”… per carità!

Se il tuo livello di comunicazione non è proprio il massimo, vai con un semplice occhiolino e poi si vedrà in corso d’opera.

Una volta ricevuta una risposta, non dimenticare di essere galante e di muoverti passo dopo passo. Essere irruente non ti aiuterà ad avere un appuntamento prima del previsto!

3. L’importanza delle foto

Oltre che “l’importanza delle foto” avremmo potuto chiamare questo paragrafo “attenzione alle foto”.

Infatti, così come ti consigliavamo nel nostro primo punto su come avere successo su di una chat per single, è bene scegliere con cura le proprie foto. Preferisci una foto che ti rappresenti, evita filtri troppo eccessivi o foto scattate tanti anni fa.

Tieni presente che molti tendono a mettere foto nel profilo che non corrispondono alla realtà, magari vecchie o ritoccate in maniera imbarazzante.

Ricorda di chiedere sempre una foto attuale della persona con la quale stai chattando, magari con qualche escamotage del tipo: “Ma dai, stasera davvero vai in quel ristorante? Devi assolutamente scattarti una foto ed inviarmela!” oppure “Indosseresti per me le cose che hai comprato oggi? Dai, mandami una foto”. Cose del genere, insomma.

Sempre in tema foto, attenzione a non inviare mai e poi mai foto hot. Spinti ad una conversazione piccante, la voglia di svelarsi sempre più è naturale, ma il fatto di non conoscere dall’altro lato chi ci sia veramente potrebbe essere pericoloso.

Magari c’è solo una normale ragazza o ragazzo, ma questo non puoi saperlo. Cerca di lasciarti questi giochini per il dopo, magari a seguito del primo appuntamento o quando la conoscenza sarà più consolidata.

4. Stringi i tempi per un primo appuntamento

Molti si iscrivono in chat per passare il tempo, per rendere meno noiosa la serata. Li riconosci subito: sono quelli che scrivono, scrivono, scrivono e non vengono mai al dunque.

Se davvero vuoi avere successo in una chat per single, stringi i tempi per un primo appuntamento. Concediti un lasso di tempo ragionevole, non oltre una settimana, ad esempio. Se vedi che dall’altra parte si continua a procrastinare, allora lascia perdere: non ha intenzione di quagliare.

Un modo per accelerare ancor più i tempi è quello di chiedere il numero di telefono. In questo modo, si capisce subito se c’è davvero l’intenzione di andare al sodo anche dall’altra parte, senza considerare che fra una telefonata ed un messaggio su WhatsApp o Telegram si approfondisce il discorso e l’intimità.

Le chat per single funzionano? un’esperienza diretta

Chiudiamo il nostro discorso con la storia di Marco (nome di fantasia ndr), un nostro utente che ci ha inviato la sua personale storia ed esperienza con le chat per single.

Ogni giorno riceviamo decine di mail che ci raccontano le tante esperienze vissute in chat. Certo, non tutte sono positive, questo è ovvio, ma la maggior parte risultano esserlo. E, naturalmente, non mancano le storie d’amore ormai consolidate che nascono proprio grazie alle chat per single.

Per questo abbiamo scelto di pubblicare proprio questa, perché secondo noi è un’ottima risposta a chi chiede “Le chat per single funzionano davvero?”.

La storia di Marco

“Ciao, sono Marco ed ho 38 anni. Sono divorziato e vivo a Roma, ma come ogni ragazzo della mia età impegnato con casa, lavoro e figli, trovare il tempo per avere una vita sociale è abbastanza complesso.

Ho scoperto le chat per single spinto da un amico. Lui, molto più navigato di me, mi ha fatto conoscere le maggiori chat come Meetic, Cerco Single, Badoo, ecc., ma poi ho cominciato a capire bene il funzionamento e mi sono affezionato ad una soltanto.

I primi approcci non sono stati propri mirabili: tante chiacchiere e poca sostanza, più di una volta dei profili fasulli. Poi, con l’esperienza, ho capito come destreggiarmi.

Ho trovato tante ragazze interessanti sulle chat per single, tanto sesso e, una volta, anche una relazione stabile che è durata per un anno e tre mesi. Poi ci siamo divisi perché avevamo strade diverse da intraprendere, ma siamo ancora amici.

Non sono mancate le sole pazzesche, ovvio. Ma fa parte del gioco: se con una persona non scatta il feeling o ci ha mentito su tutta la linea inviandoci foto da top model irreali, che ci vuoi fare? Capita, ma per fortuna non capita spesso!

In ogni caso, ringrazio la redazione per i consigli e le recensioni che ci fornisce su nuove chat e siti di incontri per single: siete preziosi!”

Questo articolo ha un commento

  1. Marcolino

    Funzionano funzionano e anche bene io mi sono sempre fidanzato tramite le chat per single 🙂

Lascia un commento